Ustioni e bruciature nei bambini

bruciature bambini

Le ustioni dei bambini sono un fenomeno in costante crescita, soprattutto nei primi quattro anni di età, nei quali si verificano nella maggioranza dei casi in casa e in presenza di un adulto: i principali incidenti domestici che coinvolgono i bambini e le ustioni sono causati da liquidi (ad esempio acqua della pasta o olio) o ustioni causate dal contatto con superfici surriscaldate o roventi (ferro da stiro e forno).

Proprio per questo è indispensabile saper cosa fare se il bambino si ustiona: ecco qualche consiglio pratico per un primo pronto intervento casalingo e comportamento da tenere.

Bambino con ustioni o bruciature

In primo luogo si deve allontanare immediatamente l’agente ustionante perché più dura il contatto con la cute, più il danno sarà grave. In caso di incendio, si deve spegnere immediatamente le fiamme con acqua, se non c’è un apparecchio elettrico acceso, o con un telo, ma non di nylon o fibre infiammabili che aggraverebbero la situazione.

Cosa fare se il bambino si scotta, si brucia o si ustiona

Tenete il bambino bloccato per terra, non fatelo correre, l’aria alimenterebbe le fiamme.
Lo spegnimento deve essere seguito poi subito dalla rimozione dei vestiti a meno che esso non sia tenacemente attaccato alla cute.
Dovremo raffreddare tutta l’area ustionata con acqua fredda del rubinetto per circa 20 minuti.

acqua fredda ustioni bambni

Per fare ciò, bagnare o immergere la parte colpita con acqua fredda: se l’ustione è piccola potete applicare del ghiaccio, in questo modo verrà ridotto il danno prodotto in profondità.

Se l’ustione fosse estesa mettete il bambino sotto la doccia fredda ma il raffreddamento non deve durare più di cinque minuti per non causare una pericolosa ipotermia.

Ustione bambino con sostanze chimice

Se l’ustione è dovuta a sostanze chimiche o da sostanze corrosive, togliete i vestiti bagnati di tale sostanza tagliandoli e mettete la parte interessata sotto l’acqua corrente per una durata di 30-60 minuti.
Togliete anelli, braccialetti, orologi, prima che la parte ustionata si gonfi.

Come medicare l’ustione o bruciatura

garza ustione

Medicare ustione sui bambini

Infine, si deve proteggere immediatamente le aree lese con materiale sterile di medicazione o anche, in caso di lesioni estese, mediante l’utilizzo di biancheria pulita come accappatoio o lenzuoli del letto. Ciò serve per evitare la contaminazione esterna delle zone ustionate che provocherebbe infezioni gravissime.

Quando chiamare il 118 in caso di ustioni nei bambini

118 ustioni bambini

E’ necessario chiamare subito il medico e il 118 quando l’ustione è causata da sostanze chimiche, da una esplosione, dal vapore e dall’elettricità.
E’ inoltre opportuno chiamare il 118 anche nel caso in cui l’ustione interessi viso, collo, mani, piedi, genitali, oppure se fossero presenti bolle grandi più di 2 cm e mezzo o se fossero presenti zone di pelle bianca o bruciata.

Come sempre ricordiamo di contattare il 118 o il vostro pediatra: i nostri sono semplici consigli e indicazioni generali da valutare di volta in volta con l’aiuto un medico.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *